mail: info@mifhr.com

news

I cacciatori di teste, anche conosciuti come head hunter, sono dei consulenti specializzati nella ricerca e selezione di personale qualificato per ruoli di quadri, dirigenti o comunque funzioni di alto livello all’interno di un’azienda. Non una semplice ricerca: gli head hunter utilizzano un metodo preciso per selezionare persone che si adattino perfettamente al ruolo indicato dalle aziende.

 

Gli head hunter, nella ricerca e selezione diretta di figure lavorative di alto livello destinate a ruoli di dirigenza medio alta, si basano su un iter che comprende una meticolosa identificazione del settore di mercato sul quale attivare la ricerca, l’individuazione di determinate società dove attivare la selezione e la ricerca con contatto diretto dei migliori candidati per un determinato ruolo.

Il ruolo degli head hunter nella ricerca diretta di personale di alto livello

Il ruolo degli head hunter nella selezione del personale è fondamentale come fondamentale è avere chiari gli obiettivi e il target del committente in modo da valutare con coerenza le opportunità e le motivazioni dei vari candidati e di presentare alle aziende sempre e soltanto persone perfettamente adatte ai vari ruoli.

La tempistica del processo di ricerca e selezione è variabile e basata sulla tipologia di ruolo che il candidato dovrà assumere commisurata alla reale reperibilità sul mercato di quella particolare tipologia di competenze ricercate.

Ovviamente, in ogni processo di ricerca, la selezione termina solo quando le aspettative dell’azienda e del committente di turno siano realmente soddisfatte.

I Vantaggi di affidare la selezione del personale ad un head hunter

Affidare la propria ricerca di personale ad un head hunter o ad un’agenzia di selezione del personale qualificata e professionale, è fondamentale per avere risultati soddisfacenti in base alle proprie aspettative.

I cacciatori di teste, infatti, sono in grado di entrare nell’essenza del mercato e di carpire, per ogni potenziale candidato, quelle skills fondamentali che ne vanno a formare il profilo professionale e ne costituiscono la concreta idoneità a quel particolare ruolo, che sia di alto o di medio livello all’interno di un’azienda.

  • Dialogo continuo tra i cacciatori di teste e l’azienda

    Durante il processo di selezione del personale, gli head hunter instaurano un continuo e costante dialogo di feedback con l’azienda committente, fornendo informazioni sui vari potenziali candidati e valutando diversi aspetti in termini di assunzione e di contratto.

  • Affidabilità massima verso l’head hunter

    Un altro vantaggio della ricerca di personale tramite head hunter è quello di fare affidamento su qualcuno che riesce ad orientare le esigenze dell’azienda su determinati settori del mercato lavorativo.

    L’affidabilità è anche intesa dalla parte del candidato poiché l’esperto di selezione tiene anche conto delle aspettative del candidato in termini di ruolo lavorativo, compenso e figura professionale desiderata.

    La fiducia che le aziende ripongono in un head hunter non viene mai disattesa e la loro professionalità è in grado di soddisfare anche le richieste di committenze particolarmente esigenti.

  • Conoscenza del contesto aziendale

    Nel processo di selezione di head hunting, si entra in perfetto contatto con il candidato potenziale ascoltandone motivazioni che lo spingono a cambiare lavoro, inclinazioni e aspettative.

    Per far ciò gli head hunter entrano in contatto anche con il contesto aziendale, ne conoscono l’organizzazione, la filosofia e la mission e, attraverso i contatti e le conoscenze giuste in ambito aziendale, riescono a tirar fuori le candidature giuste per un determinato ruolo.

Perché scegliere un head hunter Certificato?

L’attività dei cacciatori di teste è regolamentata in Italia dal Dlgs. 276/03 ed è anche per questo motivo che il processo di head hunting segue un particolare e preciso codice etico e di codice di condotta che viene ispirato a valori di lealtà, professionalità, rispetto della privacy e di integrità professionale. Fondamentale è affidarsi ad un head hunter certificato poiché ciò prevede la conoscenza globale del mercato lavorativo di riferimento.

L’iscrizione all’Albo delle Agenzie per il lavoro prevede inoltre per gli head hunter tutta un’ulteriore serie di requisiti come ad esempio la costituzione dell’Agenzia nella forma di Società di capitali o cooperativa, la sede legale in Italia o in uno Stato della Unione Europea, l’assenza di condanne penali, l’acquisizione di un capitale versato non inferiore a 25.000 € e l’indicazione della ricerca e selezione del personale come oggetto sociale, anche se non esclusivo.

Emmè Web Agency